News


23-30 settembre 2017

MUSICA X MUSEI

Anche quest’anno come le precedenti edizioni, il Museo Archeologico Nazionale di Taranto MArTA conferma la volontà di arricchire l’offerta museale attraverso eventi di respiro internazionale collegati alle collezioni per temi, argomenti e periodi storici. La rassegna, nata un progetto scientifico-culturale della Direzione del Museo al fine di valorizzare il valore identitario dell’archeologia per la comunità e per il territorio nel suo dialogo tra passato e contemporaneità, realizzata dal Segretariato Generale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo, INVITALIA, dal Museo, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, prevede quattro compositi appuntamenti che andranno a narrare percorsi musicali, abbinando la visita al Museo allo spettacolo dal vivo. Il racconto della storia e dell’archeologia dei reperti del Museo sarà narrato attraverso lo sguardo di musicisti, artisti e danzatori, seguendo il fil rouge del tema dell’identità in cui si riconosce Taranto quale “città delle culture”. Il 23 e 24 settembre si svolgeranno anche le “Giornate Europee del Patrimonio”. Il programma si svolgerà dal 23 al 30 settembre 2017, con il seguente calendario: Sabato 23 settembre dalle ore 20,00 alle ore 23,00 ogni 15 minuti ODE A TARANTO proiezioni di video-mapping negli ambienti del museo Domenica 24 settembre ore 20,30 – 21,15 – 22,00 Peppe Servillo e Danilo Rea TRIBUTO A NAPOLI Giovedì 28 settembre dalle ore 17,00 – 18,00 compagnia mk #METEOROLOGIA (pezzi politici) performance itinerante site-specific coreografia Michele Di Stefano cura del movimento Biagio Caravano si ringrazia Centro Studi Danza Koros Di Angela Barbanente, Studio Teatro Danza Dim Paola E Cristina Ciasca, Ce.De.M. Centro Danza Di Flaminia Ciura sabato 30 settembre ore 17,00 – 18,00 compagnia mk VEDUTA TARANTO Quattro danze coloniali viste da vicino con Philippe Barbut, Biagio Caravano e Laura Scarpini SUB di e con Roberta Mosca coreografia Michele Di Stefano MODALITÀ DI ACCESSO AGLI SPETTACOLI Per accedere agli spettacoli è richiesto il biglietto di ingresso al museo; è però obbligatoria la prenotazione da effettuarsi per tramite del Teatro Pubblico Pugliese chiamando il num. 0805414812 a partire da due giorni prima dello spettacolo ed entro quattro ore dall’inizio dello stesso. Il biglietto deve essere ritirato e pagato il giorno della performance presso il Museo, a partire da tre ore ed entro trenta minuti dall'inizio; in caso di no show entro mezz’ora dall’inizio dell’evento il biglietto sarà riassegnati all’utenza inserita nella lista di attesa gestita direttamente in sede dalla biglietteria del Museo. Il biglietto è individuale, nominativo e non cedibile; al momento del ritiro sarà necessario esibire un documento di riconoscimento in corso di validità. Lo spettacolo è rivolto ad un numero limitato di spettatori, differente per evento e di seguito dettagliato: - per sabato 23 settembre 2017, in occasione della videoproiezione “Ode a Taranto” il numero di biglietti è determinato dalla capienza massima degli spazi secondo normativa; - per domenica 24 settembre 2017 alle h. 20:30 – 21:15 – 22:00 il “Tributo a Napoli” prevede una disponibilità di n. 130 spettatori per esibizione; - per giovedì 28 settembre 2017 alle h. 17:00 – 18:00 la performance itinerante “#Meteorologia” ha una disponibilità di n. 40 biglietti per esibizione; - sabato 30 settembre 2017 alle h. 17:00 ed alle h 18:00 la performance "Veduta" con disponibilità di n. 40 biglietti per ogni esibizione. COSTO DEL BIGLIETTO DI INGRESSO AL MUSEO In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio (GEP) solo dalle ore 20:00 alle ore 23:00 del 23 settembre, il biglietto di ingresso al Museo avrà un prezzo simbolico di 1,00 euro. Nelle altre giornate, invece, gli ingressi avranno il seguente tariffario promozionale: Biglietto intero: 8,00 Euro Biglietto ridotto: 4,00 Euro Gratuità e riduzioni: come da normativa